Search
mercoledì 18 settembre 2019
  • :
  • :

E’ tutto un perfido gioco…mancano le anziane zie

 

16904657_10210208305858229_5950585273695012597_o

Stavo rimuginando sui “canotti cinesi”, su gente che scappa dai propri paesi che sia per guerra, per fame, che sia per una sorta di latitanza..poco importa, importa invece tutto il grande affare politico-economico e mediatico di tante persone che siano buoni o cattivi, mi pare che siano assolutamente intercambiabili, sulla pelle di queste persone, ma sono consapevoli di far parte di un perfido gioco? Non so, a volte temo di si per molti di loro… Il gioco sulla pelle: per pubblicità, per moda, politica,  per odio e a volte l’odio si veste di bontà…difficilmente è possibile il contrario e la bontà per trarne benefici  è la più infida.

Ho grande rispetto per la giovane “capitana” sopratutto per il suo passato, rispetto che non ho per Salvini e men che mai per il suo passato, ma inciampo in qualche cosa, quella cosa che si chiama dubbio…Capitana sai di far parte di un gioco? il gioco sporco della politica e degli affari? della pubblicità? Si o no? Così come le persone a bordo che salvi? Bartolo dice (pare, perchè gli articoli dei giornali vanno presi con le molle)..Lampedusa è porto che mai è stato chiuso, ogni giorno ci sono arrivi…qui inciampo di nuovo, non in Bartolo, ma nella verità che ci viene propinata e nel fatto che come sempre si sorvolegge articoli manomessi dai vari giornali. Sono cresciuta ( fino a 5 anni) guardando ed imparando a leggere il Corrierino dei Piccoli di annate già lontanissime, tra questi quelli dell’Italia colonizzatrice! Ricordo la zia che usava varie voci e toni mentre mi insegnava a leggere alquanto per tempo: il bimbo negretto, capelli ricci annodati ad un osso, oggi un fumetto così darebbe scandalo, oggi siamo tutti idioti. I bianchi italici nelle voci della zia avevano toni fessi o cattivi, il bimbo assolutamente normale e la cosa che mi veniva messa in evidenza era la figura di imbecilli che facevano i nostri…Ora imbecilli continuiamo ad esserlo,  mancano forse le vecchie zie che ci mettono di fronte alla verità…Cara Capitana penso che tu non faccia tutto questo per “pubblicità”, almeno spero, almeno tu, mi piaci come persona, come cultura, come passato….ma oggi tutto è solo per fini propagandistici e politici, ho così imparato a temere nella buona fede di tutti…e poi vorrei tanto sapere se i lecca-leghisti andranno a a farsi le vacanze a Lampedusa, facendosi fotografare come sirenetti in un mare che è una tomba in compagnia dei lecca-buonisti..

Non mi piace perchè è una guerra pilotata, come sempre nelle guerre gli affari girano alla grande...Pochi i silenziosi, nascosti, miti eroi, mentre tanti ne approfittano…Eroi da reclame e la facilità di farsi belli oggi è molto semplice ed incontrollabile, tanto veloce, quanto accessibile quanto falsa.

Riccarda Balla (i 30 circa anni di Corrierino dei Piccoli li ho io, una delle poche cose che ho salvato)

 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *